Lavora con noi



 ARTABAN SELEZIONA VOLONTARI















Medici, Infermiere/Infermieri, Artigiani e generici Artaban Onlus cerca personale medico, paramedico, artigiani (idraulici, elettricisti, edili, ecc.) in previsione delle prossime missioni di cooperazione presso ospedali e dispensari in Burkina Faso, Mali e Costa d’Avorio, con i quali esiste una intensa attività di partenariato. In campo medico non ci sono preclusioni professionali, anche se sono particolarmente necessari Chirurghi, Anestesisti, Pediatri, Ginecologi, Otorino, Oculisti ed Ottici, Dentisti e Odontotecnici, Ortopedici, Radiologi e Tecnici di Radiologia, Tecnici di Laboratorio, Levatrici, Infermieri professionali e generici. Tra le figure artigianali si individuano - a solo tipo esplicativo - elettricisti, idraulici, edili, ecc. per la manutenzione delle strutture sanitarie e di quelle abitative del personale religioso residente e dei volontari. Si richiedono – oltre ad una buona salute psico-fisica - responsabilità, spirito di adattamento, autonomia lavorativa ed al contempo capacità di lavoro in équipe, capacità di relazionarsi con altre persone, affidabilità, puntualità, pazienza ed un po' di senso dell'umorismo, capacità di adeguarsi in tempi rapidi e a seguire le istruzioni anche quando non si capisce il perché o si pensa che sarebbe meglio fare le cose in un altro modo, disponibilità a svolgere anche compiti umili o poco gratificanti, ma spesso indispensabili … A prescindere da grande amore e disponibilità verso gli altri. Tutto ciò, comunque, sotto la guida e secondo le disposizioni dei referenti locali, rispettando i ritmi e la logica di una struttura locale che rimarrà sul posto, anche dopo la nostra partenza. Un prerequisito fondamentale (almeno per i volontari medici e paramedici e per chiunque debba svolgere mansioni a contatto con la popolazione indigena) è la conoscenza della lingua francese. È auspicabile un soggiorno di almeno 2 settimane, anche se alcuni progetti (ad esempio quelli destinati alla formazione di personale locale all’utilizzo di ECG o di ecografi) richiedono una permanenza più lunga. Non è richiesta alcuna “quota di partecipazione” come fanno talune Associazioni che accolgono volontari all’estero, ma solo un modesto contributo organizzativo-assicurativo, pari a 15 euro annui. Restano inoltre a carico dei volontari le spese vive (vitto e alloggio) da versarsi in loco alle strutture ospitanti e quelle del viaggio.

 Per adesioni e/o ulteriori informazioni, si prega di contattarci indicando la propria qualifica e gli interessi professionali.

 Grazie di cuore!

 NOTE VOLONTARI 














DOVE OPERIAMO


 BURKINA FASO 

  MALI 

 COSTA D'AVORIO 

 ECUADOR 

 PERU' 

 ITALIA 

DONAZIONI

ARTABAN

CONTATTO

Clicca qui sotto


oppure scrivi a:

info@artaban-onlus.org

SEGUICI